22893
post-template-default,single,single-post,postid-22893,single-format-standard,theme-stockholm,qode-social-login-1.1.3,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-2.2.0,woocommerce-no-js,select-theme-ver-7.9,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,qode-single-product-thumbs-below,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

Conclusa con successo la campagna “iorestoacasaconJoy”

La gente a Kilis non è in pena per il virus. La preoccupazione più grande, e anche la più dolorosa, è sapere di non poter tornare a casa, forse mai più.

La pandemia non spaventa quanto l’incognita del futuro. I pochi padri e le tante madri rimaste sole dopo la fuga dalla guerra non si chiedono se si salveranno dal contagio. Le domande che li tormentano nella apatia di ogni giorno uguale al precedente sono “Come crescerò i miei figli in queste condizioni? Cosa ne sarà di loro in un mondo che non li vuole?”. Mentre noi, abituati ad avere tutto e subito, siamo terrorizzati al pensiero di un nuovo lockdown, la gente di Kilis si dispera per la casa persa per sempre, per tutto ciò a cui ha dovuto rinunciare senza volerlo, per la consapevolezza di essere ostaggio del sistema che baratta una miserabile ospitalità con il sacrificio del suo passato.È terribile essere povero e rifugiato in tempi di pandemia! Nessuno vuole saperne di te e dei tuoi problemi. Serve una sensibilità eccezionale per prendersi cura di chi sta soffrendo mentre tutte le certezze iniziano a crollare. Fortunatamente gli Amici di Joy for Children sono persone fuori dal comune, esseri speciali che nonostante le difficoltà non hanno fatto mai mancare il proprio sostegno ai bambini siriani che vivono nei garage e negli scantinati di una città di frontiera. È grazie alla loro straordinaria generosità se nei giorni scorsi abbiamo potuto distribuire altri 3000 euro in buoni spesa a 30 famiglie di profughi con la campagna solidale #iorestoacasaconJoy!!!

Il nostro Maestro Alì e il fraterno amico Mohamed della associazione Salaheddini Eyyubi Yardım Derneği جمعية صلاح الدين الأيوبي الخيرية si sono messi a disposizione di JOY e hanno bussato ad ogni porta per consegnare i buoni per l’acquisto di generi di prima necessità. Le nostre attività a favore dei piccoli siriani proseguono senza sosta e, accanto ai progetti di lunga durata, non mancherà mai il supporto alle famiglie di profughi perché nessuno di loro si trovi a soffrire più di quanto sia già accaduto a causa della guerra. Noi di Joy proteggiamo la speranza e per farlo abbiamo bisogno di Voi! Grazie con tutto il cuore .

Per aiutarci:IBAN IT20 J089 1382 2100 0000 0400 745SWIFT/BIC

for international transfer: ICRAITRRPD0 (last digit is a ZERO)

Codice Fiscale: 95027680834

PayPal: info@joyforchildren.it