Joy For Children | Joy incontra i ragazzi delle scuole a Palermo ed Altavilla
22123
post-template-default,single,single-post,postid-22123,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Joy incontra i ragazzi delle scuole a Palermo ed Altavilla

Tra le tante attività importanti svolte da Joy for Children c’è quella della sensibilizzazione scolastica. Joy si fa portavoce della situazione dei bambini rifugiati siriani in Turchia.Nell’ultima settimana abbiamo incontrato due classi della Scuola Media Statale “Mons. Arciprete Gagliano” di Altavilla Milicia (PA) e gli studenti dei licei del “Don Bosco – Ranchibile” di Palermo (presenti qui più di 300 ragazzi!), grazie alla sensibilità di una insegnante, Rita Balistreri e di Padre Arnaldo rispettivamente per i due istituti.

Grande l’attenzione durante la proiezione dei tre video che raccontano la situazione dei rifugiati a partire dagli sbarchi sull’isola di Lesvos ai giorni nostri.

La sensibilizzazione  scolastica è una tappa obbligata attraverso cui riteniamo debbano confrontarsi i ragazzi di oggi. Portare la realtà di una tragedia che si consuma quotidianamente a casa di chi non può o non vuole vedere è un passo essenziale per scuotere le coscienze di tutti e non solo dei più giovani.

Ai due incontri erano presenti anche i nostri banchetti con i prodotti solidali i cui proventi andranno a costituire un fondo per la realizzazione del Centro di Formazione a Kilis e per finanziare le cause dell’ospedale di Reyhanli.

Continuano inoltre le visite delle scuole anche alla mostra “La bellezza ritrovata” attualmente a Carpi, programmate fino alla chiusura di giorno 6 maggio, ultima data di fruibilità.

 

Visita la gallery

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi